Progetto Internazionale Papa Alessandro IV

Indagini Archeologiche

 

    I dati forniti dallo sviluppo delle indagini geofisiche “non invasive/non distruttive”, sono di grande valore analitico per capire la “storia” geologica/archeologica del Colle del Duomo. I risultati presentati nelle relazioni e nelle relative mappature forniranno informazioni sulla localizzazione di tutte le strutture archeologiche, sottoservizi ed elementi di architettura realizzati nel corso dei secoli. Queste informazioni verranno interpretate, congiuntamente, dagli studiosi impegnati nel “Progetto” per la individuazione della posizione della sepoltura di Papa Alessandro IV, o della sua camera sepolcrale, estendendo le valutazioni anche alle altre strutture esistenti quali la struttura della chiesa primitiva, il cosiddetto Castello Longobardo e le sue pertinenze, il Tempio d’Ercole con le pertinenze etrusco/romane, aree scavate nel tufo per vari utilizzi.

 

    Tali dati saranno analizzati da studiosi di altissimo livello e con grande conoscenza dell'archeologia e dell'ambiente della Tuscia. Lavoro che svolgeranno docenti e studenti dell'Università degli Studi della Tuscia, dell’Università di Siviglia con consulenza della Syracuse University di New York; un lavoro “aperto” cui parteciperanno altri archeologi, liberi professionisti, o facenti parte di altre università nazionali e internazionali.


    L' analisi condotta congiuntamente da archeologi, geologi e geofisici produrrà una  relazione completa, sulla prima fase del “Progetto”, accompagnata da un piano programmatico di intervento speleologico - topografico ed archeologico su alcune aree ”mirate” sia all’interno della Cattedrale che all’esterno.

 

    Il primo documento, sui risultati geofisici - geologici, sarà prodotto/consegnato entro 30 giorni dal completamento di tutte le citate indagini.


    Il documento finale, con attività a pieno regime di studio interdisciplinare integrato, sarà prodotto/consegnato entro 90 giorni dal primo.
 

© 2010 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito internet gratisWebnode